Mi fai schifo, non so davvero come cazzo ho fatto a stare con una persona di merda come te! Sei solo un falso, incoerente, approfittatore, morto di figa! Spero che la prossima ragazza ti lasci con l’amaro in bocca e che ti spezzi il cuore, così poi mi potrai rimpiangere per un bel po! Mi dispiace solo aver perso quasi 3 anni della mia vita con uno schifo come te…divertiti che tanto il male che fai torna sempre indietro quindi preparati amore mio.

È incredibile ripensare a come tutto sia successo…prima eravamo due estranei che non si conoscevano a cui non importava nulla l’uno dell’altro…tu eri il ragazzo con tanti amici, io quella sola che era appena stata mollata e che soffriva da matti…ma già la seconda volta che ci siamo visti mi hai fatto ridere e non pensare a niente, come non mi succedeva da molto tempo, e li ho capito che forse tu mi piacevi ma l’idea di amare qualcuno che non fosse lui mi terrorizzava così ho nascosto e negato tutto…poi a te piaceva un’altra e io fingevo che a me non importasse ma un po ci stavo male…e alla fine siamo diventati amici, abbiamo iniziato a ridere e scherzare…poi c’è stato il capodanno più brutto della mia vita passato a piangere e a pensare a cose orribili, mentre il ragazzo che amavo mi prendeva per il culo e tu avevi una ragazza quindi a nessuno fregava di me…poi qualcosa è successo, non so neanche io cosa..nel momento in cui avevo toccato il fondo e stavo annegando sei arrivato tu…mi hai fatto ridere e piano piano ti sei preso cura di me salvandomi la vita, senza che nessuno te lo avesse chiesto…e da quel momento mi sono resa conto che ti amavo anche se avevo cercato di evitarlo e nasconderlo inizialmente, ma tu mi hai fatto star bene nel periodo più brutto della mia vita…e adesso siamo qui, non so nemmeno io come ci siamo arrivati ma so che tu mi hai salvato, e io per questo ti porterò sempre nel cuore e mai smetterò di dirtelo…ti amo Lorenzo, ti amo con tutto il cuore e ogni giorno che passa ti amo di più…non mi importa se un giorno ci lasceremo e non ci rivolgeremo più la parola, io non ti dimenticherò mai sei la persona che mi ha fatto sorridere quando tutto andava male, la persona che più c’è stata e che mi ha aiutato ad alzarmi…ecco perché ti amo ❤️

Quella foto…l’ultima di noi 5 insieme, prima che tutto finisca, prima che ognuna prenda la sua strada, prima delle litigare, l’ultima foto prima degli addii…credo che quello sia il ricordo più bello del liceo, quando all’ultima ora dell’ultimo giorno di scuola ci siamo avvicinate e ci siamo scattate una foto…l’ultima…poi tutto è cambiato…le persone cambiano, se ne vanno, ti dimenticano, ti rimpiazzano…ma in quella foto dove ci siamo tutte, tra quei banchi, vicine, sorridenti anche se con l’aria un po triste, eravamo felici e insieme e questo ci bastava…

Forse sono davvero una persona di merda…infondo se non riesco a tenermi le persone vicino allora c’è qualcosa che non va in me…io credo di fare sempre la cosa giusta ma magari sono solo un’egoista che pensa solo a stessa…vabbe tanto lo sapeva che finiva così…nessuno è fatto per stare con me a lungo…forza e coraggio fede supererai anche questa…ah e buon compleanno…

Sono così stanca di deludere tutti e soprattutto sono stanca di deludere me stessa. Sono stanca di non sentirmi mai all’altezza, fuori luogo, sbagliata, incapace, diversa. Non ce la faccio più, sono semplicemente stufa di me stessa.

E poi ci sono quelle serate in cui c’è la musica a palla, la gente intorno a te che balla, te che non pensi a niente, le luci che ti accecano e sei insieme alle persone giuste…quelle serate che vorresti non finissero mai, che ti fanno sentire viva…

Sono entrata in quella scuola a 14 anni, con i capelli lisci e la coda, con un’amica che avevo dall’asilo, quando ancora mi piacevano i jonas brothers, non volevo fare amicizia con nessuno perché avevo già i miei amici e avevo paura del futuro. Oggi ne sono uscita 5 anni dopo con i capelli ricci e sciolti, senza quell’amica, con un tatuaggio, con alle spalle una storia d’amore durata quasi 3 anni, con amiche nuove, con un iPod pieno di musica diversa e con un ragazzo che amo. È rimasta solo la paura del futuro e un senso di solitudine opprimente. Ora sono grande e mi dovrò comportare da grande. Non sono più la ragazzina che ero 5 anni fa, ora sono una ragazza matura di quasi 19 anni che dovrà affrontare un esame e entrare all’università. È arrivato il momento di guardare avanti e di crescere che io sia pronta o no.

Sono sicura che c’è qualcosa di sbagliato in me, qualcosa di diverso, che non dovrebbe esserci. È evidente le persone che sono sole sono sbagliate. Come me. Sono sola. Completamente sola. Ho solo lui ma io so già che se ne andrà presto così cerco di godermi il tempo che passiamo insieme ma so che presto finirà. Io non ho amici che mi fanno feste a sorpresa, che mi scrivono messaggi chilometrici in cui dicono quanto io sia speciale per loro, non ho amici che posso chiamare nel pieno della notte dopo un incubo solo per stare in compagnia. Io non ho amici…sono sola, totalmente sola con me stessa e i miei problemi…bella merda…

Questo post lo riguarderò quando penserò che mi mancano gli anni del liceo, i miei compagni, le mie “amiche” e tutte ste cazzate. Lo riguarderò per ricordarmi tutte le volte che mi sono sentita sola, esclusa, fuori luogo, sbagliata, non compresa e tutto il resto. Non mi mancherà niente di tutto questo. È meglio stare da sola fede, ti risparmi un sacco di delusioni e di dolore…