Oggi è la prima volta che piango per lui…ma purtroppo ho l’impressione che non sarà l’ultima…è tutta colpa mia io che credevo di essere unica e speciale per qualcuno…credevo di essere diversa…ma per lui sono solo una delle tante…non ho niente di nuovo, niente di indimenticabile…e per questo so che presto se ne andrà…e io dovrò provare di nuovo quel dolore insopportabile che toglie il fiato…sarò da capo…e sarò di nuovo sola…

Ma perché deve sempre finire così? Perché non riesco a tenermi gli amici? Cosa cazzo ho di sbagliato? Perché più avvicino una persona a me più questa si allontana? Sono davvero così insopportabile e intrattabile?

Quanto odio me stessa! Perché non posso sentirmi bella e sicura di me come le mie compagne? Cos’hanno loro che io non ho? Facile…hanno capelli perfetti, il fisico scolpito, sempre truccate bene, vestite alla moda, mai un capello fuori posto…poi ci sono io che faccio semplicemente schifo…sia dentro che fuori…

Chi l’avrebbe mai detto che sarei tornata a essere felice? Soprattutto chi l’avrebbe mai detto che sarei stata così felice con una persona che non è lui? Alla fine è proprio vero, niente dura per sempre.

Ho così tanta paura…questo giorno mi sembrava così lontano invece è qui, è adesso e io sono spaventata a morte. Che cosa farò dopo? Chi mi aiuterà? Chi mi salverà dal vuoto che avrò dentro? Non credo che ci si possa mai preparare a un dolore del genere…fai buon viaggio nonna, rimarrai per sempre nel mio cuore e sarai la persona che mi ha insegnato a vivere davvero. Non ti dimenticherò mai. Ciao nonna

Mi bruciano la mano e gli occhi…potrei dire che mi brucia anche il cuore ma io un cuore non c’è l’ho più. Mi sono morsa la mano fino a far uscire il sangue e ho pianto così tanto da farmi colare tutto il trucco. E questo è niente rispetto a quello che ho dentro. Tutto è andato a pezzi, tutto. Povera fede…come farai a continuare così…?